Resurrezione

E’ un grande affresco dipinto da Piero della Francesca sulla parete centrale della sala dell’Udienza del Palazzo dei Conservatori. L’opera, considerata tra le più rappresentative dell’artista, è l’espressione umana e spirituale della rinascita di Cristo. La figura del Salvatore impera nella scena, forte, energica e solenne: è il  Cristo che trionfa sull’oscurità del sepolcro e sull’inconsapevolezza degli uomini. Nello sfondo un paesaggio metaforico che raffigura l’alternarsi dei tempi e delle stagioni della vita, simboleggiate da una natura rigogliosa e da una natura spoglia. L’artista sceglie di rappresentare l’inizio di un nuovo giorno, che si eleva a simbolo dell’alba della vita.

Per la prima volta quest’anno l’affresco dipinto tra il 1450 e il 1465 verrà restaurato grazie ad una donazione di un privato e alla collaborazione dell’Opificio delle Pietre Dure e della Sovraintendenza di Arezzo.  Durante l’intero periodo del restauro la Resurrezione, resterà visibile al pubblico. Il cantiere sarà allestito con un ponteggio innovativo e funzionale che consentirà al pubblico di seguire i lavori di restauro e ammirare,  work-in-progress, il capolavoro di Piero della Francesca. Un’occasione unica per i visitatori che potranno ammirare in diretta le fasi di questo importante evento.

Contatti

Museo Civico Sansepolcro
Via Niccolò Aggiunti 65
52037 Sansepolcro
+ 39 0575 732218
www.museocivicosansepolcro.it