Piero e Sigismondo nella Rimini del Rinascimento


Passeggiate culturali sulle orme di Piero della Francesca, grande Maestro del Rinascimento, e di Sigismondo Pandolfo Malatesta, signore di Rimini.

Il percorso parte dal capolavoro ed edificio simbolo del Rinascimento, il Tempio Malatestiano, progettato da Leon Battista Alberti per il signore di Rimini ed espressione della rinascita della cultura classica. Nella chiesa si ammirerà il ritratto a figura intera di Sigismondo Pandolfo Malatesta, realizzato ad affresco dal maestro della pittura prospettica nel 1451, Opera giovanile del maestro della prospettiva, l’affresco mostra Sigismondo davanti al suo santo omonimo, con alle spalle il castello di famiglia, che porta il suo nome.

Si prosegue a Castel Sismondo (esterno), raffigurato nell’affresco di Piero della Francesca, per arrivare al Museo della Città, dove le preziose medaglie malatestiane sveleranno il ruolo primario di Sigismondo Pandolfo nello scacchiere politico-militare italiano del Rinascimento.

Le visite guidate sono a cura di Michela Cesarini, storica dell'arte e sono inserite tra le iniziative inserite nel progetto "Le terre di Piero", un viaggio alla scoperta di un itinerario mozzafiato, tra arte, territorio, storia, tradizioni, cultura nelle terre che Piero ha ammirato e immortalato durante i suoi pellegrinaggi nell’Italia Centrale, nei palazzi dei Malatesta, dei Medici, dei Montefeltro, le corti che l’hanno ospitato e che ancora oggi conservano i suoi capolavori, imperturbabili al passaggio dei secoli. 

Luogo di incontro: Tempio Malatestiano, domenica 4 marzo ore 9.30; domenica 6 maggio e 3 giugno ore 15.30. Per motivi organizzativi è necessario prenotarsi entro il giorno precedente al 333.7352877 o a michela.cesarini@discoverrimini.it.

Luogo

Rimini

Data

Dal: 04/03/2018 al 03/06/2018

Note sulla data: ogni prima domenica del mese (eccetto aprile)

Contatti

Informazioni turistiche

Email: turismo@comune.rimini.it

Telefono: 0541 53399

www.riminiturismo.it

Prezzo

Note sul prezzo: 8 € a persona, + 2 € di ingresso al Museo della Città Sono previste riduzioni per famiglie con bambini e 1 € di sconto con Romagna visit card e Riminicittàmica.