Piero della Francesca, la seduzione della prospettiva


La mostra, con oltre 30 modelli e riproduzioni di strumenti prospettici, mette in scena le due anime di Piero della francesca, uno dei più raffinati pittori del Quattrocento, ben noto ai suoi tempi anche per le sue straordinarie competenze matematiche. L'artista di Sansepolcro fu maestro d'abaco, geometra euclideo, studioso di Archimede e "monarca", come lo definì Luca Pacioli, tra i maestri di prospettiva. 

Il suo trattato "De prospectiva pingendi" fu il primo manuale sul disegno prospettico e influenzò profondamente artisti teorici quali Leonardo da vinci, Alberecht Durer e Daniele Barbaro. Da qui inizia la grande esperienza della prospettiva rinascimentale e, parallelamente, prende corpo la teoria geometrica che ne "sustanzia" la pratica grafica.

Luogo

Sansepolcro (AR)

Data

Dal: 25/03/2018 al 06/01/2019

Contatti

Museo Civico Piero della Francesca - Sansepolcro

Email: museocivico@comune.sansepolcro.ar.it

Telefono: 0575732218

Orario: Dal 25/09 al 09/06: 10-13 - 14,30-18 dal 10/06 al 24/09: 10-13,30 - 14,30-19

www.museocivicosansepolcro.it

Prezzo

Note sul prezzo: Intero: 10,00 euro Ridotto: 8,50 euro (per gruppi di almeno 10 persone, giovani tra 19 e 25 anni, convenzioni) Ridotto speciale: 4,00 (ragazzi tra 8 e 11 anni) Gratuito: minori sotto 10 anni, disabili, giornalisti accreditati