Toscana

Valtiberina Toscana
Pianure sinuose, minuscoli borghi, montagne brulle, ma soprattutto il Tevere, da cui la valle prende il suo nome. Ispirato da questi scorci mozzafiato, Piero della Francesca nelle sue opere immortalò spesso la Valtiberina, un patrimonio di tradizione, storia e cultura rimasto intatto nel tempo e tuttora da esplorare.
Punto di partenza e di congiunzione degli itinerari pierfrancescani la Valtiberina Toscana ha dati i natali anche all’illustre Michelangelo Buonarroti e al matematico Luca Pacioli, nati rispettivamente a Caprese Michelangelo e Sansepolcro. Lungo il percorso tra Sansepolcro e Monterchi si incontra il borgo medioevale di Anghiari, un’affascinante meta grazie alla posizione panoramica, alle mura duecentesche e all’intatto centro storico. E’ celebre per la Battaglia di Anghiari, combattuta tra fiorentini e milanesi nel 1440, e per Leonardo da Vinci che la raffigurò a Palazzo Vecchio a Firenze; nel tempo l’opera è andata purtroppo perduta.

Ufficio Turistico Valtiberina Toscana

Via Matteotti, 8 – Sansepolcro (AR)

+39 0575 740536

www.valtiberinaintoscana.it