Piero della Francesca, il Maestro itinerante


Proponiamo agli studenti di tutte le età un „viaggio ideale“ da percorrere in tutto o in parte, alla scoperta del glorioso periodo rinascimentale, attraverso un itinerario tracciato dalla vita e dalle opere di Piero della Francesca. La vita di Piero e le tracce da lui lasciate guideranno l’alunno in un percorso suggestivo  tra cacce al tesoro, attività di scoperta, atelier creativi, finalizzato alla conoscenza dell’artista, delle sue opere e del periodo storico che ha vissuto. 

SANSEPOLCRO E L'OPERA PIU' BELLA DEL MONDO

Per conoscere Piero si deve visitare Sansepolcro, sua città natale, fonte di ispirazione delle sue opere, perno e punto di congiunzione tra tutti i territori percorsi dal pittore. Entriamo al Museo Civico dove quest'anno ha avuto inizio per la prima vota il restauro della “Resurrezione di Cristo“ definita la più bella pittura del mondo. Durante il restauro un ponteggio innovativo e funzionale consentirà al pubblico di seguire i lavori e ammirare, work-in-progress, il capolavoro di Piero della Francesca. Il Museo Civico conserva anche altri capolavori di Piero, come il San Giuliano e il Polittico della Misericordia e il San Ludovico.

-CACCIA AL TESORO A SANSEPOLCRO: Camminando nel suo centro storico ci si trova in un museo diffuso dove strade, palazzi nobiliari e scorci parlano di Piero. I ragazzi saranno protagonisti di un'avvincente Caccia al Tesoro che svelerà gli angoli della città e le ricchezze che nasconde. 

.MONTERCHI: LA MADONNA DEL PARTO E MUSEO DELLE BILANCE: La Madonna del Parto,una delle espressioni più alte del Rinascimento.  L’opera sacra e profana più famosa di Piero, una Madonna incinta di grande fascino e forza per la quale il pittore si è ispirato alla madre. Compresa nel biglietto d'ingresso, la visita al Museo delle Bilance dove è possibile ripercorrere oltre sei secoli di storia di questo strumento. Un museo interattivo dove si deve toccare per divertenti esperimenti con bilance di ogni tipo.

-LA PRATICA DEL “BUON FRESCO”: ecco la particolare tecnica dell’affresco attraverso lo “spolvero” e l’utilizzo del cartone preparatorio. Su supporti che ospitano uno strato di intonaco verranno utilizzate le terre colorate per la stesura delle tinte.

AREZZO: LA LEGGENDA DELLA VERA CROCE: Proseguiamo il nostro percorso recandoci ad AREZZO, centro etrusco, presidio romano, libero comune medievale ed elegante centro rinascimentale. Nella medievale Basilica di S. Francesco, la Cappella Bacci ospita invece il Ciclo della Vera Croce, tornato ad antico splendore dopo un lungo restauro. Realizzato da Piero della Francesca a partire dal 1452, narra la storia del legno della croce di Cristo, dal seme dell’albero posto nella bocca di Adamo morente fino alla riconsegna della Croce a Gerusalemme da parte di Eraclio. Nel Duomo si trova la Maria Maddalena di Piero della Francesca. 

PIERO VA AD URBINO:Arriviamo ad Urbino Patrimonio dell'Umanità, che sotto i duchi di Montefeltro visse una splendida metamorfosi. Nel Palazzo Ducale, oggi sede della Galleria Nazionale delle Marche, possiamo ammirare La Flagellazione e La Madonna di Senigallia dipinte da Piero. Le due opere ci offrono un insieme perfetto di luci, di forme e di prospettive, che quasi magicamente rimandano ai paesaggi del Montefeltro.

-LABORATORIO DEI COLORI NATURALI:un bellissimo laboratorio per conoscere la natura del colore vegetale, la coltivazione della piante tintorie, l’estrazione del colore dalle varie parti delle piante e l’utilizzo dei pigmenti nei possibili campi d’impiego. Per scoprire che dal guado si ottiene un blu intenso, quasi indaco, lo stesso che si trova nelle opere di Piero.

L'offerta comprende:

Hotel**** a Sansepolcro in camere doppie e triple per i ragazzi e singole o doppie per gli insegnanti, trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno al pranzo dell’ultimo, la visita guidata alle sedi museali scelte con biglietto di entrata, i laboratori e le attività didattiche. Kit omaggio del Circolo degli Esploratori per gli insegnanti e gli accompagnatori. 

Luogo

Urbino, Sansepolcro, Arezzo, Monterchi, Borgo Pace.

Data

Dal: 02/09/2015 al 15/06/2018

Contatti

Circolo degli esploratori TO

Email: info@circoloesploratori.it

Telefono: +39 0575 750000

Fax: +39 0575 759738

www.circoloesploratori.it

Prezzo

70.00

Richiedi informazioni sull'offerta:

Accetto i termini del trattamento della privacy