Monterchi

LogoComune121X159Nella Toscana più nascosta e incontaminata, tra pievi e castelli, al confine con l’Umbria si erge Monterchi, antico borgo medioevale, custode di un paesaggio unico che ha ispirato Piero della Francesca.
Recarsi qui, dove si narra sia nata la madre dell’artista, significa completare un percorso, che si sublima nella visione del paesaggio che Piero dipinse nei suoi capolavori.
A Monterchi girasoli, profumo di lavanda, sapori locali e un centro storico “intimo”, trasportano il turista in un viaggio nel tempo e in una dimensione di pace e di bellezza inedita.
Agriturismi, B & B, osterie, prodotti tipici, escursioni a cavallo o semplici passeggiate offrono al viaggiatore una straordinaria esperienza in Toscana.

Contatti:
www.comune.monterchi.ar.it
culturaturismo@comune.monterchi.ar.it

Scopri Eventi e Offerte!

Prodotti e piatti del territorio di Monterchi

  • DOP(Denominazione di Origine Protetta): Prosciutto Toscano, Pecorino Toscano, Razza Chianina, Cinta Senese, Marrone di Caprese Michelangelo;
  • IGP (Indicazione Geografica Protetta): Olio Toscano IGP – Colline di Arezzo, Vitellone bianco dell’Appennino Centrale;
  • DOC (Denominazione di origine controllata): Chianti Colli aretini;
  • Piatti e prodotti tipici:
    • Antipasti: crostini toscani di fegatini di pollo, crostini con il cavolo nero, bruschette con porcini, panzanella, prosciutto e salame toscano soprossata e finocchiona;
    • Primi piatti: pasta fatta a mano (ravioli, tagliatelle e bringoli), polenta ribollita, pappa al pomodoro, minestra di ceci, minestra di fagioli, minestra di farro;
    • Secondi piatti: carni arrostite alla brace, cacciagione, funghi (prugnoli e porcini), tartufi bianchi e neri, tagliata, bistecca, fagioli cannellini e fagiolo toscanello;
    • Dolci: baldino (fatto con farina di castagne), crostata, pangiallo, cantucci e miele;
    • Liquori: vinsanto e nocino.